• Malar Trust onlus
  • +39 - 0171 95 59 69
  • info@malartrust.org
malar-trust-bambini-indiani In Panjartheerthi,progetti di sviluppo

Bambini Irula di Panjartheerthi: nuovo intervento

Malar Trust apre un centro diurno prescolastico con docce e colazione per 20 bambini Irula di Panjartheerthi.

A distanza di poco più di sei mesi dall’apertura del doposcuola di Panjartheerthi si presenta ora il problema di come invogliare i bambini Irula ad andare a scuola regolarmente.

Durante il nostro ultimo soggiorno in India, in un incontro con le due insegnanti della scuola è emerso che i bambini Irula molto spesso non si presentano a lezione e quando arrivano sono sporchi, affamati e con le divise in disordine.

Abbiamo quindi deciso di proporre un accordo ai bambini e alle loro famiglie: offrire un posto dove potersi lavare, trovare le divise pulite e avere una colazione abbondante in cambio dell’impegno a frequentare la scuola tutti i giorni. Il progetto è stato accolto con favore e in pochi giorni abbiamo trovato una piccola casa in affitto con una cucina e una zona bagno e due donne dello stesso villaggio che cucinano e lavano i bambini.

Il 17 novembre abbiamo ufficialmente inaugurato il nuovo centro che nel pomeriggio accoglie anche il doposcuola aperto sei mesi fa e ospitato finora nei locali di Save International.

La frequenza scolastica dei bambini è fondamentale non solo per il loro futuro ma anche per garantire la presenza stessa di una scuola a Panjartheerthi.

Negli ultimi tempi, infatti, la scuola pubblica del villaggio è stata gradualmente abbandonata a favore della nuova scuola inglese, privata e dotata di un servizio di scuolabus, fattore essenziale in un villaggio privo di trasporti pubblici. Due anni fa i politici locali hanno deciso di mettere un piccolo pezzo di terra a disposizione di un gruppo di famiglie Irula salvate dal lavoro coatto al fine di ripopolare la scuola con i loro bambini.

E’ quindi due volte importante che i bambini Irula, figli di una comunità salvata dalla semi-schiavitù, vadano a scuola: per loro stessi e per la scuola del villaggio!