• Malar Trust onlus
  • +39 - 0171 95 59 69
  • info@malartrust.org
In progetti di sviluppo,recent news

Malar Trust avvia un servizio di sostegno e informazione per disabili.

Aperto a Poonjeri uno sportello di supporto per fornire ai disabili consulenze mirate al miglioramento assistenziale e a una maggiore inclusione sociale e economica.

A inizio anno, Malar Trust ha avviato a Poonjeri un progetto pilota di assistenza ai disabili volto a migliorare l’accesso ai molti servizi loro offerti dal governo indiano e da altre istituzioni pubbliche e private, opportunità poco sfruttate dalla popolazione più svantaggiata a causa della scarsa disponibilità di informazioni e della mancanza di aiuto nella gestione delle complesse pratiche burocratiche.

In pratica, il progetto mira a costruire un ponte di comunicazione tra il vasto bacino dei disabili delle fasce marginali e le agenzie governative e le ONG specializzate che si dovrebbero occupare di loro. I contenuti delle nostre consulenze sono i più vari, dalle pratiche per chiedere la pensione di disabilità alle domande per le numerose agevolazioni quali dispositivi sanitari, borse di studio, prestiti per lavoro autonomo, sussidi matrimoniali e altro.

Per gestire lo sportello, che è situato in un edificio attiguo alla sede di Malar Trust India, è stato assunto un nuovo dipendente con ottima esperienza sul campo V. Ganesan.  Ganesan ha lavorato per dodici anni con ONG specializzate nell’assistenza ai disabili, è diplomato in riabilitazione e conosce dal vivo i problemi quotidiani della disabilità poiché sua moglie è a sua volta portatrice di handicap.

Per raggiungere il vasto bacino della potenziale utenza (stimata nell’area in più di tremila disabili), si è scelto un approccio capillare sostenuto dal passaparola. Lo staff di Malar Trust India ha iniziato a visitare i villaggi della zona, organizzando riunioni pubbliche per informare i residenti di questa nuova opportunità, e per propagare ancor meglio il messaggio si è appoggiata agli operatori dell’associazione indiana “The Banyan”, che da anni hanno una presenza diffusa e radicata nell’area grazie al loro lavoro di assistenza ai disabili psichici.

In circa otto mesi di attività, lo sportello di Malar Trust ha permesso a un primo gruppo di disabili di ottenere, in via completamente gratuita e da enti esterni a ciò esattamente dedicati, questi risultati:

  • 8 sedie a rotelle
  • 1 dotazione di stampelle
  • 1 motocicletta speciale
  • 41 certificati di disabilità
  • 7 certificati personali con apertura di conti correnti bancari agevolati
  • 5 borse di studio
  • 2 iscrizioni a corsi pubblici di formazione professionale per persone con disabilità
  • 4 prestiti bancari, a interessi zero, per l’avvio di attività imprenditoriali

 

Bravo sportello, bravo Ganesan!

 

 

Aiutaci a crescere: condividi questo post con i tuoi amici